Cingia de' Botti

A Gdf villette Sorbolo, dopo affari clan

Al cosiddetto 'affare Sorbolo' sono dedicati capitoli interi degli atti giudiziari dell'inchiesta di 'Ndrangheta 'Aemilia', che nel 2015 scoperchiò gli interessi dei clan calabresi in Emilia-Romagna, con 160 arresti e sigilli a beni per milioni. Un intero quartiere di circa 40 appartamenti venne sottoposto a sequestro, oggi 13 alloggi confiscati sono stati consegnati alla Guardia di Finanza dal ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Siamo più forti noi - ha detto Salvini - possono tener duro ancora qualche mese o qualche anno, ma mafia, camorra e 'ndrangheta saranno cancellate dalla faccia di questo splendido paese, ce la metteremo tutta".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie